Unicredit: plusvalenza di 2,1 mld da cessione Pioneer a Amundi, operazione perfezionata

Unicredit ha perfezionato la cessione di Pioneer ad Amudi: gli effetti dell'operazione saranno contabilizzati nel 2017

di , pubblicato il
Unicredit ha perfezionato la cessione di Pioneer ad Amudi: gli effetti dell'operazione saranno contabilizzati nel 2017

Il titolo Unicredit potrebbe registrare importanti variazioni di prezzo in apertura di contrattazioni. La banca guidata da Mustier ha infatti reso noto di aver perfezionato la vendita di Pioneer Investments ad Amundi agli stessi termini e alle stesse condizioni della transazione annunciata lo scorso 12 dicembre 2016.

Il perfezionamento dell’operazione determinerà una plusvalenza netta di circa 2,1 miliardi di euro per la banca guidata da Mustier.

Tutto questo porterà a sua volta ad un aumento del CET1 ratio Fully Loaded di circa 84 punti base rispetto ai dati di Marzo 2017. Ad ogni modo gli effetti della cessione di Pioneer ad Amudi saranno contabilizzati nel terzo trimestre del 2017.

Nel comunicato stampa con il quale è stato annunciato il perfezionamento dell’operazione, si fa anche riferimento al fatto che, in linea con il piano Transform 2019 e come già annunciato nel corso della presentazione della trimestrale, la politica dei dividendi Unicredit per il 2017 sarà definita escludendo l’impatto netto a Conto Economico generato dalla vendita di Pioneer Investments e Bank Pekao

Argomenti: , ,

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.