Unicredit: Mustier nuovo amministratore delegato, è lui il successore di Ghizzoni

di , pubblicato il
Chi è il nuovo amministratore delegato di Unicredit, Jean-Pierre Mustier, nominato in tutta fretta dal consiglio di amministrazione della banca

E’ il manager francese Jean-Pierre Mustier il nuovo amministratore delegato di Unicredit al posto del dimissionario Federico Ghizzoni. La nomina di Mustier a nuovo Ceo di Unicredit è stata quasi una sorpresa. L’impasse dello scorse settimane, infatti, ha ceduto il passo alla necessità di fare il più presto possibile per non offrire il fianco a una speculazione che, come mostrato dall’andamento di borsa di questa mattina (Banche in profondo rosso: la Germania gela Renzi sul piano aiuti, premier “in sofferenza”), si sta accanendo sul settore bancario italiano. In quest’ottica va letta la repentina convocazione di un consiglio di amministrazione straordinario di Unicredit che ha poi portato alla nomina del manager francese.

 

Chi è Mustier nuovo amministratore delegato di Unicredit?

Mustier non è un volto nuovo in Unicredit. Dal curriculum dal manager, infatti, si apprende che già nel periodo compreso tra il 2011 e il 2014 aveva ricoperto il ruolo di vicedirettore generale e responsabile del Cib del colosso bancario italiano. L’esperienza in Piazza Gae Aulenti si era poi interrotta nel 2015 quando Mustier era passato al fondo Tikehau Capital.

Mustier ha 55 anni ed ha avviato la sua carriera in Socgen dove è rimasto dal 1987 e fino al 2009. Dal 2003 il banchiere ha ricoperto per la banca francese il ruolo di esponsabile del corporate investment banking (Cib).

 

La reazione a Piazza Affari

Dopo la nomina di Mustier a nuovo Ceo di Unicredit, il titolo della banca italiana sta segnando una progressione dell’1,5%.

Argomenti: , ,