Unicredit leader nei servizi di Global Trade Finance

di , pubblicato il
Unicredit è stata proclamata leader nei servizi di Global Trade Finance nella Survey 2018 di Euromoney

Unicredit è stata dichiarata Global Best Service Provider nelle categorie “All Services”, “Products/Payments” e “Overall Execution” nell’Euromoney Trade Finance Survey 2018.
Il sondaggio, giunto alla settima edizione, premia inoltre UniCredit come Market Leader per il Trade Finance in Italia, Europa centrale e orientale (CEE), Bulgaria, Bosnia e Erzegovina, Croazia, Ungheria, Romania, Serbia e Turchia. Nel contempo, nelle nuove classifiche “Best Services”, UniCredit si è nuovamente aggiudicata riconoscimenti per Bulgaria, Bosnia e Erzegovina, Croazia, Ungheria, Romania e Serbia, con la Russia a completare il gruppo.
Le classifiche – stilate sulla base del feedback di oltre 7255 clienti corporate (quasi il doppio rispetto al numero dell’anno scorso) – riconfermano l’eccellenza di UniCredit nel trade finance. I servizi di UniCredit continuano a rafforzarsi grazie all’approfondita conoscenza dei principali mercati europei, alla solida esperienza di prodotto, all’impegno nell’innovazione e all’ampliamento della copertura geografica.
Gianni Franco Papa, Direttore Generale di UniCredit, ha dichiarato: “Siamo felici che Euromoney e i clienti corporate intervistati abbiano riconosciuto UniCredit come miglior fornitore di servizi di trade finance in tre importanti categorie. Questo riconoscimento riflette il nostro forte impegno a soddisfare i bisogni dei clienti, la nostra propensione all’innovazione e la forza crescente del nostro network internazionale. Colleghiamo clienti di tutto il mondo, offrendo soluzioni semplici e trasparenti per rispondere a tutte le loro esigenze più complesse”.
La banca continua a investire in innovazione per il trade finance, in particolare come membro fondatore del consorzio blockchain che sta sviluppando we.trade (ex Digital Trade Chain).
Ha inoltre cercato di migliorare la propria copertura internazionale – tra le iniziative più recenti il potenziamento della presenza ad Abu Dhabi con l’apertura di una filiale completa – al fine di offrire nuove opportunità e servizi in continuo miglioramento ai clienti di tutti i suoi principali mercati europei.

Il titolo Unicredit oggi sta segnando una progressione dello 0,43% sostenuta anche dalla decisione di Moody’s di alzare l’outlook (Unicredit: miglioramento outlook da parte di Moody’s sostiene il titolo).

Argomenti: