Unicredit in ribasso: via il private equity di HVB?

La cessione di alcune attività della banca tedesca potrebbe fruttare 600 milioni di euro. Operazione in fase di studio

di Carlo Robino, pubblicato il

Unicredit dopo un avvio in forte ribasso (Apertura Borsa Milano shock: crollano banche e Mediaset) prova a rialzare la testa e contiene le perdite a Piazza Affari. Sul principale istituto di credito italiano intanto MF-Milano Finanza scrive dell’interesse di alcuni fondi (Coller Capital, Axa Private Equity e Alpinvest Partners) per gli asset di private equity della controllata tedesca HVB (HypoVereinsbank). La divisione di Private Equity, la Global Principal Investments, potrebbe essere ceduta in blocco per una cifra intorno ai 600 milioni di euro. La banca tedesca starebbe studiando anche una semplice operazione di gestione del portafoglio, cedendo solo una parte delle quote detenute di fondi di private equity. Il titolo Unicredit dopo aver raggiunto nella prima ora di contrattazioni i 3,742 euro per azione, cede in questo momento lo 0,52% a 3,824 euro.

Argomenti: Borsa Milano, Unicredit

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.