Unicredit: consensus secondo trimestre 2019 vede utili in forte crescita

il consensus degli analisti sui conti del secondo trimestre 2019 di Unicredit vede utile netto medio in aumento a 2,133 miliardi

di , pubblicato il
il consensus degli analisti sui conti del secondo trimestre 2019 di Unicredit vede utile netto medio in aumento a 2,133 miliardi

Sul sito di Unicredit è stato pubblicato il consensus degli analisti sui conti del secondo trimestre 2019, calcolato sulla base delle stime di 25 broker.

Per il periodo aprile-giugno 2019 gli analisti si attendono un margine di intermediazione medio pari a 4,643 miliardi, mentre quello mediano a 4,617 miliardi.

Il risultato lordo di gestione medio è atteso pari a 2,14 miliardi, quello mediano a 2,114 miliardi.

Il risultato netto di gestione stimato si attesta su un valore medio di 1,513 miliardi e mediano di 1,492 miliardi.

L’utile ante imposte è atteso su un valore medio di 1,447 miliardi; la mediana risulta invece a 1,291 miliardi.

Infine, l’utile netto è previsto in aumento a 2,133 miliardi (2,225 il valore mediano), grazie a 974 milioni di profitti netti medi (1,3 miliardi la mediana) legati ad attività classificate come “discontinued operations”, dove rientra la cessione di una quota di Fineco.

Argomenti:

I commenti sono chiusi.