Unicredit: accordo per l’Est Europa con Generali e Allianz

Unicredit cerca il riscatto dopo il pesante ribasso di ieri

di Enzo Lecci, pubblicato il
Unicredit cerca il riscatto dopo il pesante ribasso di ieri

Unicredit guarda sempre di più verso l’Europa dell’Est. La banca guidata da Mustier ha infatti siglato due accordi esclusivi con Generali ed Allianz. L’oggetto dell’intesa è la distribuzione di prodotti per individui e piccole e medie imprese in Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Ungheria, Romania, Serbia, Slovacchia e Slovenia. Il Corriere della Sera, che all’accordo per il mercato dell’Europa Centrale e Orientale ha dedicato un approfondimento, afferma “si tratta di una partnership strategica che punta ad estendere e a rafforzare la competitività della rete estera del gruppo, da anni presente nell’area”.

Sempre secondo il Corsera le intese “verranno gradualmente messe in piedi nella seconda metà del 2018 e saranno focalizzate prevalentemente su prodotti Vita e non Vita con Allianz e su prodotti di protezione del credito con Generali”. Ieri Unicredit ha registrato una pesante flessione in borsa in scia al ritorno della tensione sui titoli del settore bancario (Vendite sulle banche, Intesa Sanpaolo e Unicredit tornano a soffrire).

Argomenti: Unicredit

I commenti sono chiusi.