Ubi sospesa: titolo travolto dalle vendite

Forte ribasso dopo Cipro e conti negativi del 2012

di Carlo Robino, pubblicato il

Ubi Banca è stata da poco sospesa dalle contrattazioni di Piazza Affari quando segnava un ribasso teorico del 4,85% a 3,024 euro. Il titolo paga l’andamento deficitario del Ftse Mib in seguito all’allarme dei mercati dopo l’approvazione di un pacchetto di misure per salvare Cipro dell’instabilità finanziaria (Apertura Borsa Milano in profondo rosso: Unicredit e banche a picco ), ma l’umore sulla banca cooperativa bergamasca è pesante dopo la pubblicazione dei conti 2012 (Dividendo Ubi Banca 2013 confermato, utile 2012 a 82,7 mln). 

Argomenti: Borsa Milano, Ubi Banca