UBI Banca e Banco BPM crollano, Ftse Mib in forte ribasso

L'allargamento dello spread Btp Bund determina il tracollo dei titoli del settore bancario a Piazza Affari

di Enzo Lecci, pubblicato il
L'allargamento dello spread Btp Bund determina il tracollo dei titoli del settore bancario a Piazza Affari

Si allarga il passivo del Ftse Mib che, dopo circa un’ora dall’avvio degli scambi, sta segnando un ribasso dell’1,3%. Tra le quotate che zavorrano maggiormente il paniere di riferimento della borsa di Milano ci sono Ubi Banca e Banco Bpm con la prima in calo del 4% e la seconda a -3,5%. Forte ribasso anche per Intesa Sanpaolo che sta perdendo il 2,65%. Tra le quotata in rialzo, invece, segnaliamo Saipem che sta segnando una progressione dell’1% e Luxottica che avanza dello 0,5%. Le forti vendite sul settore bancario sono ispirate dall’allargamento dello spread Btp Bund che è salito a 337 punti base.

Argomenti: Borsa Milano