Tutti vogliono Mondadori! Addio perdita e debito giù nel 2014

Raffica di acquisti su Mondadori dopo la pubblicazione dei conti 2014. Le buone attese per il triennio 2015-2017 spingono gli investitori

di , pubblicato il

Pioggia di acquisti su Mondadori pochi minuti dopo la pubblicazione dei conti 2014. La quotata guidata da Marina Berlusconi sta mettendo a segno un balzo del 3,7%. A spingere l’entusiasmo degli investitori sono appunto i risultati della quotata e, nello specifico, la riduzione dell’indebitamento e il ritorno a un risultato netto positivo dopo la perdita dello scorso anno.

Venendo ai numeri, i ricavi Mondadori dell’esercizio chiuso al 31 dicembre sono stati pari a  1.177,5 milioni di euro, in riduzione del 7,7% su base annua. Come dicevamo prima è migliorato notevolmente il risultato netto consolidato, dopo il risultato di pertinenza di terzi, che è stato positivo per 0,6 milioni di euro contro a una perdita di 185,4 milioni di euro emersa nello scorso esercizio quando le svalutazioni e gli oneri di ristrutturazione penalizzarono in modo pesante la quotata.  In miglioramento anche la posizione finanziaria netta che si è attestata nel 2014 a -291,8 milioni di euro rispetto ai -363,2 milioni del 31 dicembre 2013.

Per quanto riguarda le aspettative future, Mondadori vede nel triennio 2015-2017 un aumento medio annuo dei ricavi nella forchetta compresa tra lo 0,5% e l’1,5%.

Argomenti: , ,

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.