Trimestrale Tenaris: ricavi in calo, pesa il Medio Oriente

Acquisti su Tenaris in scia alla presentazione della trimestrale

di Enzo Lecci, pubblicato il

tenarisTrimestrale dal sapore decisamente amaro per Tenaris. La quotata ha mandato in archivio il primo trimestre 2014 con ricavi per 2,58 milioni di dollari, il 4% in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. A determinare la contrazione dei ricavi è stata una marcata flessione delle vendite in Medio Oriente e in America Centrale. Segnali incoraggianti sono invece arrivati dall’utile netto di Tenaris che è salito a quota 428 milioni di dollari, l’1% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, e dal risultato operativo che è aumentato a 566 milioni di dollari (il 2% in più rispetto ai primi 3 mesi del 2013). Per quanto riguarda l’anno in corso, Tenaris si attende risultati in linea con quelli del 2013.

Tenaris a Piazza Affari sta segnando una progressione dell’1,6% contro un Ftse Mib che avanza di di appena mezzo punto percentuale. 

Argomenti: Borsa Milano, Tenaris, Trimestrali