Trimestrale Telecom Italia: ricavi e MOL in ribasso nei primi nove mesi

Occhi puntati su Telecom Italia in apertura di contrattazioni a Piazza Affari: in ballo c'è il giudizio sui conti dei primi nove mesi 2018

di Enzo Lecci, pubblicato il
Occhi puntati su Telecom Italia in apertura di contrattazioni a Piazza Affari: in ballo c'è il giudizio sui conti dei primi nove mesi 2018

Molte indicazioni negative dai conti dei primi nove mesi 2018 di Telecom Italia. L’ex monopolista ha chiuso i primi tre trimestri con un ribasso sia dei ricavi che del margine operativo lordo. Venendo ai numeri, alla fine del periodo di riferimento, i ricavi di Telecom Italia si sono attestati a 14,22 miliardi di euro, in contrazione del 3,3% rispetto ai 14,68 miliardi ottenuti nello stesso periodo di un anno fa. Il calo dei ricavi è stato causato da una contrazione sul mercato brasiliano. Scendendo nel conto economico di Telecom Italia, il margine operativo lordo dell’ex monopolista ha registrato un ribasso del 2,9% passando da 6,21 miliardi a 6,03 miliardi di euro mentre gli oneri operativi ricorrenti alla fine dei primi nove mesi sono stati pari a 128 milioni di euro, dato che si raffronta con i 155 milioni di euro nello stesso periodo del 2017. Per finire, il risultato finale di Telecom Italia è stato negativo per 868 milioni di euro.

Per quello che riguarda patrimonio e debito, alla fine dei primi nove mesi 2018, Telecom Italia ha registrato un flusso di cassa della gestione operativa positivo 1,46 miliardi di euro, rispetto al valore positivo di 998 milioni di euro dei primi sei mesi del 2017 mentre l’indebitamento finanziario netto si è attestato a 25,19 miliardi di euro, in leggero calo rispetto ai 25,31 miliardi di inizio anno e l’indebitamento finanziario netto contabile è stato pari a 26,13 miliardi di euro, in leggera crescita rispetto ai 26,09 miliardi di fine 2017.

Particolare molto importante: Telecom Italia non ha confermato l’obiettivo di raggiungere un rapporto fra indebitamento finanziario netto rettificato ed EBITDA a circa 2,7x a fine 2018.

Argomenti: col_Rullo, Telecom Italia, Trimestrali