Trimestrale Saras: torna l’utile ma calano i ricavi nel terzo trimestre

Saras si tinge di verde a Piazza Affari dopo i conti trimestrali: unica pecca è stato il calo dei ricavi nel trimestre

di , pubblicato il

SarasTrimestrale con indicazioni positive per Saras. Il gruppo che fa capo alla famiglia Moratti ha chiuso il terzo trimestre dell’esercizio 2015 con una progressione dell’utile, dell’Ebit e dell’Ebitda pur in un contesto caratterizzato da una flessione dei ricavi Vediamo nel dettaglio le varie voci della trimestrale di Saras.

L’utile del gruppo si è attestato a quota 46,6 milioni di euro contro la perdita di 43,4 milioni che era emersa alla fine del terzo trimestre 2014.

Al netto delle poste non ricorrenti, l’utile di Saras sarebbe stato pari a 109,8 milioni contro il passivo di 29,5 milioni di un anno prima. Per quanto concerne i margini, l’Ebitda è salito a quota 87 milioni e l’Ebit si è attestato a 32 milioni di euro. Come abbiamo messo in evidenza nella premessa le uniche note negative sono arrivate dai ricavi che hanno messo in evidenza una flessione del 20% a quota 1,96 miliardi contro i 2,46 miliardi del terzo trimestre 2014.

La pubblicazione della trimestrale ha avuto un impatto positivo sul titolo Saras che a Piazza Affari sta segnando una progressione dello 0,39%.

 

Argomenti: , , ,