Trimestrale Saras: ricavi in aumento nei primi 9 mesi del 2017

Buone indicazioni dalla trimestrale di Saras. A determinare il miglioramento dei parametri è stato l'aumento delle quotazione del petrolio

di Enzo Lecci, pubblicato il
Buone indicazioni dalla trimestrale di Saras. A determinare il miglioramento dei parametri è stato l'aumento delle quotazione del petrolio

Tante buone indicazioni dalla trimestrale di Saras. La società ha chiuso i primo nove mesi del 2017 con conti in miglioramento e una posizione finanziaria netta positiva che si confronta con il debito emerso alla fine dello stesso periodo di un anno fa. Più nel dettaglio, i ricavi di Saras sono stati pari a 5,66 miliardi di euro, in aumento del 19% rispetto ai 4,75 miliardi di euro dello stesso periodo di un anno. Secondo la stessa Saras, l’incremento del fatturato è riconducibile all’aumento della quotazione del petrolio media rispetto allo stesso periodo del 2016. Scendendo nel conto economico di Saras, il margine operativo lordo comparabile di gruppo si è attestato alla fine dei primi nove mesi 2017 a 412,6 milioni di euro. Il dato che è emerso è praticamente in linea con i 411,2 milioni di euro conseguiti nei primi nove mesi del 2016.

Variazione positiva invece per il reddito operativo comparabile che è stato pari a 248,9 milioni di euro, in salita del 3% rispetto ai 241,2 milioni di un anno fa. Per finire, il risultato netto comparabile di gruppo, nei primi nove mesi del 2017, è stato pari a 161,6 milioni di euro, in crescita del 18% rispetto ai 137,1 milioni di euro di un anno fa. Sul fronte patrimoniale alla fine del mese di settembre la posizione finanziaria netta di Saras era positiva e pari a 110 milioni di euro, rispetto al rosso di 28 milioni di 3 mesi prima e ai 99 milioni di euro di attivo al 31 dicembre 2016.

Per quello che riguarda le previsioni sul resto del 2017, Saras ritiene “di poter realizzare, nell’ultimo trimestre dell’anno, un premio del margine di raffinazione Saras rispetto al margine EMC Benchmark in miglioramento rispetto a quello registrato nei primi nove mesi dell’anno”. La posizione finanziaria netta dovrebbe inoltre confermarsi positiva, “in quanto i flussi di cassa derivanti dalla gestione operativa saranno eccedenti rispetto alle variazioni di capitale circolante ed agli investimenti del periodo”.

Dopo la pubblicazione dei conti trimestrali, Saras a Piazza Affari sta segnando un rialzo dell’1,1%.

Argomenti: Saras, Trimestrali