Trimestrale Mediolanum: utile netto in forte calo nel primo trimestre 2014

Positiva la raccolta netta di Mediolanum nel primi 3 mesi del nuovo anno

di Enzo Lecci, pubblicato il

Cattive notizie per Mediolanum che pochi minuti fa ha pubblicato la sua trimestrale. Il dato che balza maggiormente all’occhio è il forte calo dell’utile netto sceso di oltre 40 punti percentuali nel raffronto con lo stesso periodo dello scorso anno. Mediolanum ha reso noto che la pesante flessione dell’utile netto è da imputare al fatto che il dato dello scorso anno beneficava di commissioni di performance al di sopra della media storica e di un importo superiore di capital gain realizzati. 7

Andamento degli utili a parte, nel primo trimestre dell’anno i dati  hanno confermato il trend di continuo aumento dei ricavi Mediolanum più importanti, ovvero le commissioni di gestione, mentre il contributo delle commissioni di performance è stato contenuto rispetto alla media storica. Le spese generali sono risultate significativamente superiori al periodo corrispondente del 2013 a seguito dell’avvio di numerosi nuovi progetti di sviluppo, specialmente in ambito informatico, e della diversa stagionalità di alcuni costi di marketing. Venendo ai numeri:

  • L’Utile Netto Consolidato del trimestre è stato di Euro 80,9 milioni, -41% rispetto al risultato dello stesso periodo dell’anno scorso che beneficiava di commissioni di performance al di sopra della media storica e di un importo superiore di capital gain realizzati, oltre alle già citate minori spese generali.
  • Il totale delle Masse gestite e amministrate è salito a Euro 58.943 milioni, in crescita del 10% rispetto al dato al 31 marzo 2013 e del 2% rispetto al saldo di inizio anno.

 

Più nel dettaglio, relativamente a Banca Mediolanum:

  • La Raccolta Netta è stata positiva per Euro 859 milioni complessivi. Da segnalare in particolare la raccolta in fondi e gestioni, 809 milioni di Euro.
  • Il numero di Promotori Finanziari al 31 marzo 2014 è pari a 4.425 unità.
  • Il totale dei Clienti al 31 marzo 2014 si attesta a 1.055.006.
  • I Conti correnti e di deposito al 31 marzo 2014 hanno raggiunto un totale di circa 743.300 unità, con un incremento del 4% rispetto alla stessa data dell’anno scorso e del 2% da inizio anno.

Mediolanum a Piazza affari sta segnando un calo del 2,85%.

Argomenti: Banca Mediolanum, Trimestrali