Trimestrale Mediobanca: ricavi in crescita e utile in calo

Raffica di acquisti su Mediobanca dopo la pubblicazione dei conti del primo trimestre 2018/2019

di Enzo Lecci, pubblicato il
Raffica di acquisti su Mediobanca dopo la pubblicazione dei conti del primo trimestre 2018/2019

Indicazioni contrastanti dalla trimestrale di Mediobanca. Piazzetta Cuccia ha chiuso il primo trimestre con ricavi in aumento e un utile in calo. Più nel dettaglio il giro d’affari del primo trimestre 2018/2019 di Mediobanca è stato pari a 637,7 milioni, in salita del 6,6% rispetto a un anno fa. Tra i ricavi a spiccare soprattutto è stato il +3,7% del margine di interesse, pari a 344,1 milioni di euro, e l’aumento del 12,1% delle commissioni nette a 155,1 milioni di euro. Il primo trimestre 2018/2019 di Mediobanca si è chiuso con un risultato netto pari a 245,4 milioni, in calo del 18,4% rispetto allo scorso anno. Secondo quanto affermato da Piazzetta Cuccia la flessione è da imputare esclusivamente all’assenza di plusvalenze relative a cessioni di azioni (89,4 milioni erano stati i realizzi a settembre 2017 contro i 3,7 milioni dei primi 3 mesi dell’esercizio precedente. Sul fronte patrimoniale, alla fine del mese di settembre il Common Equity Tier 1 ratio era pari al 14,18% (dal 14,24% al 30 giugno) ed il Total Capital ratio al 17,93% (dal 18,11%).

In scia alla pubblicazione dei conti trimestrali, il titolo Mediobanca in borsa sta segnando un balzo del 4%.

Argomenti: Mediobanca, Trimestrali