Trimestrale Mediaset: ricavi e utile in calo nei primi nove mesi

Mediaset è chiamata al giudizio dei mercati dopo l'approvazione dei conti dei primi nove mesi

di Enzo Lecci, pubblicato il
Mediaset è chiamata al giudizio dei mercati dopo l'approvazione dei conti dei primi nove mesi

Indicazioni poco entusiasmanti dai conti trimestrali di Mediaset. Il Biscione ha chiuso i primi nove mesi del 2018 con ricavi e utile in calo. Nel dettaglio, i ricavi netti di Mediaset si sono attestati a 2,43 miliardi di euro, in leggera contrazione rispetto ai 2,47 miliardi ottenuti nello stesso periodo dello scorso anno mentre l’utile netto del Biscione si è ridotto da 34,5 milioni a 27 milioni di euro. Nonostante la flessione sui nove mesi, comunque, segnali positivi sono invece arrivati dal solo terzo trimestre che è stato decisamente migliore rispetto al pari periodo 2017 anche per effetto dei benefici generati in Italia dalla cessazione dei contratti pluriennali per gli eventi calcio di Premium e dal processo di digital transformation dell’offerta pay avviata nella prima parte dell’esercizio.

Secondo il management di Mediaset nel quarto trimestre i risultati economici e la generazione di cassa dovrebbero evidenziare un andamento migliore rispetto al quarto trimestre di un anno fa. Inoltre, il risultato operativo del Biscione potrebbe essere superiore a quello di un anno fa mentre l’indebitamento finanziario netto al 31 dicembre dovrebbe risursi ulteriormente rispetto a quello del 30 settembre 2018, anche in virtù dell’incasso netto di 179,1 milioni di euro avvenuto all’inizio del mese di ottobre al perfezionamento dell’OPA su EI Towers.

La trimestrale potrebbe ovviamente condizionare Mediaset in avvio di seduta.

Argomenti: Mediaset, Trimestrali