Trimestrale Jp Morgan: utili e ricavi oltre le attese nel secondo trimestre

di , pubblicato il

La trimestrale di Jp Morgan stupisce gli analisti. La banca d’affari Usa, infatti, ha mandato in archivio il secondo trimestre dell’anno con un utile pari a 6,5 miliardi di euro ovvero 1,60 dollari ad azione su un giro d’affari di 25,21 miliardi. Gli analisti puntavano su un utile non superiore a 5,6 miliardi di dollari e su ricavi pari a 24,96 miliardi. Sia utili che ricavi sono superiori rispetto ai dati di un anno fa.

I numeri trimestrali di Jp Morgan, secondo quanto è stato comunicato dalla stessa banca, includono un guadagno extra di 15 centesimi ad azione derivanti da minori accantonamenti in vista di perdite sul credito. Il ceo della banca d’affari Dimon ha affermato di continuare a vedere ampi segnali di miglioramento dell’economia. Il Core Tier 1 di Jp Morgan alla fine del trimestre si è attestato al 10,4%. Alla luce della trimestrale robusta c’è ora attesa per quelle che saranno le ripercussioni sul titolo all’apertura di Wall Street. 

Argomenti: