Trimestrale Interpump: sale l’indebitamento, boom di utile e ricavi

Le acquisizioni messe a segno nonchè l'acquisto di azioni proprie impattano sull'indebitamento di Interpump

di , pubblicato il

Interpump dividendoMolti segnali positivi dalla trimestrale di Interpum. La società, che questa mattina ha annunciato la chiusura di un importante accordo in Brasile (Interpump acquisisce la brasiliana Osper) ha mandato in archivio i primi 3 mesi dell’anno con un aumento dell’utile e dei ricavi a fronte, però, di una forte crescita dell’indebitamento.

La Posizione Finanziaria Netta, infatti, è passata da 152 a 246,6 milioni a seguito delle acquisizioni del Gruppo Walvoil e di Inoxihp (l’esborso complessivo per queste due operazioni è stato di 93,5 milioni di euro) nonchè dell’acquisto di azioni proprie per complessivi 18,9 milioni di euro. Sul fronte positivo, invece, segnaliamo la crescita delle vendite nette a quota 222,6 milioni di euro, il 39% rispetto al primo trimestre 2014 e un utile netto che è salito da 13,6 milioni di euro a 29,2 milioni di euro.

Interpum a Piazza Affari sta segnando una progressione del 3,23%.

Argomenti: , ,

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.