Trimestrale Hera: boom utile nei primi 9 mesi, sale il MOL

di , pubblicato il

Hera semestraleBuone notizie per Hera che ha mandato in archivio i primi 9 mesi dell’anno con l’utile netto in progressione del 27,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. In miglioramento anche il margine operativo lordo (MOL) che è salito a  632,7 milioni (+8,9%) e il risultato operativo che si è attestato a 312,9 milioni (+11,1%). Per finire, la posizione finanziaria netta è stata pari a 2.700,9 milioni. Negli ultimi 9 mesi, inoltre, Hera si è contraddistinta per un buon andamento del mercato liberalizzato elettrico, grazie all’espansione della presenza commerciale e al consolidamento sul segmento dei clienti in salvaguardia, che hanno più che compensato l’effetto del calo dei volumi venduti per la situazione congiunturale. Confermata inoltre della ripresa dei volumi dei rifiuti speciali (+20%), a riprova dell’efficacia della politica commerciale di Herambiente Servizi Industriali . Un buon contributo, per finire, è arrivato dalla crescita dell’idrico, grazie al recupero di efficienza e al progressivo allineamento delle tariffe alla piena copertura dei costi.

Argomenti: ,