Trimestrale Cairo: utile e ricavi in calo nei primi 3 mesi dell’anno

di , pubblicato il

cairo la7Trimestrale decisamente amara per il gruppo Cairo Communication che ha mandato in archivio i primi 3 mesi dell’anno con ricavi e utile in calo nonchè con una flessione dell’Ebitda e dell’Ebit. In generale, Cairo nel primo trimestre 2015 ha continuato a conseguire risultati positivi nei suoi settori tradizionali (editoria periodici e concessionaria di pubblicità) e perseguito il consolidamento dei risultati degli interventi di razionalizzazione dei costi del settore editoriale televisivo (La7) implementati nel 2013 e nel 2014.

Venendo ai numeri, i ricavi consolidati lordi sono stati pari a 64,1 milioni di euro contro i 68,5 milioni nel primo trimestre dello scorso esercizio. In flessione anche l’Ebitda che è sceso da 5,8 milioni di euro a 2,6 milioni di euro e l’Ebit che ha registrato una flessione da 4,6 milioni di euro ad appena 9,7 milioni. L’utile di Cairo è franato da 4,9 milioni di euro a 1,9 milioni di euro. Per finire, la posizione finanziaria netta consolidata al 31 marzo 2015 è risultata positiva per circa Euro 133,5 milioni contro i 124,1 milioni al 31 dicembre 2014.

In questo contesto Cairo Communication a Piazza Affari sta segnando una variazione positiva dello 0,61%.

Argomenti: ,