Trimestrale Banca Mediolanum: utile netto in ribasso nel primo trimestre 2018

Scattano le vendite su Banca Mediolanum dopo la presentazione della trimestrale

di Enzo Lecci, pubblicato il
Scattano le vendite su Banca Mediolanum dopo la presentazione della trimestrale

Banca Mediolanum ha mandato in archivio il primo trimestre 2018 con un utile netto consolidato pari a 59,5 milioni, in diminuzione del 30% rispetto al risultato dello stesso periodo del 2017. Il calo dell’utile è riconducibile all’andamento sfavorevole dei mercati nel trimestre. Per quello che riguarda gli altri parametri Banca Mediolanum ha registrato commissioni attive pari a 306,76 milioni di euro, in aumento rispetto ai 293,88 milioni di euro dello stesso periodo dell’esercizio 2017 mentre il margine di interesse è calato a quota 40,5 milioni di euro dai 44,96 milioni del primo trimestre 2017. Per finire, il margine di contribuzione è salito a 218,9 milioni di euro dai 199 milioni di 12 mesi prima, e il margine operativo ha registrato un aumento a 62,3 milioni dai 49,65 del primo trimestre 2017.

Per quello che riguarda l’aspetto patrimoniale, il Common Equity Tier 1 Ratio (CET1) di Banca Mediolanum al 31 marzo 2018 era pari a 21,7%.

Il titolo Banca Mediolanum in borsa sta segnando un calo dell’1,11%

Argomenti: Banca Mediolanum, Trimestrali

I commenti sono chiusi.