Trimestrale Banca Generali: aumentano utile e raccolta nei primi nove mesi

Banca Generali ai piani alti del Ftse Mib dopo la pubblicazione della trimestrale

di , pubblicato il
Banca Generali ai piani alti del Ftse Mib dopo la pubblicazione della trimestrale

Buone indicazioni dalla trimestrale di Banca Generali. La quotata ha mandato in archivio i primi nove mesi dell’esercizio 2017 con un utile netto e una raccolta in aumento. Più nel dettaglio, al termine del periodo di riferimento Banca Generali ha messo a segno un utile netto pari a 147,4 milioni di euro, in aumento del 24% rispetto allo stesso periodo di un anno fa mentre la raccolta netta nei nove mesi è stata pari a 5,16 miliardi in progressione del 26% rispetto a un anno fa.

Per quello che riguarda gli altri parametri, il margine di intermediazione di Banca Generali è stato pari a 384,3 milioni, in aumento del 19,1% rispetto allo stesso periodo del 2016 “grazie all’incremento delle masse e al loro impatto sulle commissioni ricorrenti, oltre al contributo dalle commissioni di performance”. Variazione positiva anche per le masse gestite e amministrate che al 30 settembre 2017 sono risultate pari a 53,8 miliardi di euro, con un aumento del 19% su base annua.

Per quello che riguarda il fronte patrimoniale a fine settembre il CET1 ratio su base transitional era pari al 17,8% e il  Total Capital ratio su base transitional al 19,6%.

L’amministratore delegato di Banca Generali Gian Maria Mossa ha così commentato i risultati trimestrali della quotata: “Siamo molto soddisfatti del forte trend di crescita della banca che si avvia verso un finale d’anno all’insegna di nuovi massimi nella raccolta, che abbiamo rivisto nelle stime da 5,5 a 6,5 miliardi”.

A Piazza Affari il titolo Banca Generali sta segnando un rialzo dello 0,98%.

Per conoscere le altre trimestrali in uscita oggi si legga: Trimestrali in uscita oggi: tocca a BPER Banca (-5% in Borsa oggi) e Enel

 

Argomenti: ,