Trevi vola: rumors su accordo di salvataggio con Bain Capital Credit

Balzo in avanti di Trevi grazie alle ultime indiscrezioni di stampa

di Enzo Lecci, pubblicato il
Balzo in avanti di Trevi grazie alle ultime indiscrezioni di stampa

Forti acquisti sul titolo Trevi che a metà mattinata sta segnando un balzo del 9% in scia alle indiscrezioni di stampa su un possibile accordo di salvataggio con Bain Capital Credit per un valore di oltre 900 milioni. L’accordo, stando ai rumors, comprenderebbe anche la conversione del debito in strumenti finanziari diversi dalle azioni e la sottoscrizione di un nuovo bond da 150 milioni da parte di Bain. Trevi da parte sua ha confermato la trattativa con Bain per un’operazione che riguarda l’intero debito della società. Ricordiamo che dall’inizio dell’anni, periodo nel quale le azioni Trevi hanno registrato un +42,6%, si  sono state molte indiscrezioni sulla ricapitalizzazione che hanno determinato forti rialzi. Tra i rumors più recenti quelli riguardanti una possibile cessione della controllata Drillmec ad alcuni investitori, in particolare al colosso russo Rosneft (Trevi: precisazioni su indiscrezioni Drillmec).

Restando ai fatti concreti, però, l’unico fatto certo è che il mercato continua ad attendere una comunicazione ufficiale sull’operazione di ricapitalizzazione della società che al 31 dicembre scorso presentava un indebitamento finanziario netto di poco inferiore a 620 milioni.

Argomenti: Trevi