Trevi sospesa per eccesso di rialzo

Una raffica di acquisti porta il titolo Trevi in asta di volatilità per eccesso di rialzo

di , pubblicato il
Una raffica di acquisti porta il titolo Trevi in asta di volatilità per eccesso di rialzo

Trevi continua a restare in asta di volatilità per eccesso di rialzo. La quotata, a poco più di un’ora dal giro di boa delle 13,30, sta segnando un rialzo teorico del 24%. Ricordiamo che il consiglio di amministrazione della società ha reso noto di aver accettato l’offerta vincolante che era stata presentata da Megha Engineering & Infrastructures per l’acquisizione delle società del gruppo relative al settore Oil & Gas, segnatamente Drillmec e Petreven.

MEIL Group è uno dei maggiori gruppi indiani del settore delle infrastrutture con ricavi annuali di 2,5 miliardi di dollari (Trevi, c’è la buona notizia: accettata offerta Megha Engineering & Infrastructures).

Argomenti: