Trevi respinge offerta di Bain Capital Credit, gli aggiornamenti

Trevi è ora pronta a lanciare un aumento di capitale riservato in opzione agli azionisti

di Enzo Lecci, pubblicato il
Trevi è ora pronta a lanciare un aumento di capitale riservato in opzione agli azionisti

Trevi ha reso noto di aver respinto l‘offerta vincolante presentata da Bain Capital Credit e riguardante il possibile intervento di quest’ultimo nell’operazione di rafforzamento patrimoniale e ristrutturazione dell’indebitamento complessivo del gruppo. Trevi ha anche comunicato che è in corso di definizione una manovra alternativa, secondo il modello cosiddetto “stand alone”, che prevede, anche tenuto conto dell’esito dell’assemblea straordinaria tenutasi in data 30 luglio 2018, un aumento di capitale riservato in opzione agli azionisti e la contestuale conversione di parte dell’indebitamento finanziario del gruppo in strumenti finanziari. La comunicazione di Trevi era stata richiesta dalla Consob.

Argomenti: Trevi