Tracollo Aedes dopo svalutazione del patrimonio immobiliare

Aedes sospesa per eccesso di ribasso a Piazza Affari

di Enzo Lecci, pubblicato il

Seduta da dimenticare per Aedes che al giro di boa delle 13,30 si presenta con una flessione teorica di oltre 10 punti. Aedes in questo momento risulta sospesa per eccesso di ribasso. Ma cosa è successo alla “piccola” quotata? 

Ieri sera la società ha diffuso un comunicato stampa in cui si evidenzia che il patrimonio immobiliare del gruppo ha subito nel corso dell’esercizio 2012 una svalutazione di 234 milioni, da 646,8 milioni a 412,8 milioni di euro.

Circa un mese fa (per la precisione il 12 marzo) il cda di Aedes aveva comunicato il rinvio dell’approvazione del bilancio 2012 a seguito della presa di posizione dell’esperto indipendente che aveva messo in luce la forte svalutazione del patrimonio immobiliare della società chiedendo l’integrazione con il parere di un altro esperto.

Argomenti: Aedes, Borsa Milano