Tod’s, le bocciature non si fermano! Titolo ancora in rosso a Piazza Affari

Nuovi downgrade di target price su Tod's che sembra incapace di ritrovare il filo a Piazza Affari

di Enzo Lecci, pubblicato il

Nuove bocciature su Tod’s. Questa mattina gli analisti di BofA e di Credit Suisse sono intervenuti sul titolo del lusso. I primi hanno tagliato il target price da 100  euro a 75 euro con rating confermato a underperform. Secondo Bank of America, Tod’s tratta a multipli che, allo stato attuale dei fatti, sarebbero ingiustificati (Tod’s: Bofa Merrill abbassa il Target Price, rating inalterato). Sulla stessa scia anche Credit Suisse che ha ridotto il prezzo obiettivo da 140 euro a 125 euro con rating immutato a outperform. Gli esperti elvetici hanno ridotto le previsioni sull’utile per azione per il triennio 2013-2015 (Tod’s: Credit Suisse abbassa il Target Price, rating inalterato).

La reazione del mercato a questi nuovi giudizi decisamente scettici su Tod’s non si è fatta attendere. A metà mattinata la quotata dei Della Valle sta cedendo lo 0,88% contro un Ftse Mib in calo dello 0,33%.

 

APPROFONDISCI – Tod’s è fuori moda? Analisti durissimi dopo le previsioni sui ricavi 2013

Argomenti: Borsa Milano, Ratings e Targets, Tod's