Tobin Tax in Europa: se ne riparlerà fra 6 mesi

di , pubblicato il

tobin tax europaLa Commissione economica dell’Unione Europea ha deciso di rinviare di almeno sei mesi l’entrata in vigore della Tobin Tax, la tassa sulle transazioni finanziarie. La data prevista per l’introduzione della normativa era stata in primo momento indicata nel 1 gennaio 2014 ma il disaccordo all’interno dei Paesi membri su alcuni aspetti chiave della nuova imposta ha convinto la Ue ad un rinvio. La Commissione europea tramite il sito internet ha spiegato che la Tobin Tax “potrebbe entrare in vigore dalla metà del 2014“, nel caso in cui “si trovasse un accordo finale entro la fine del 2013, e che vi sia una veloce trasposizione della direttiva nella legislazione nazionale dei Paesi membri partecipanti“. La proposta della Commissione europea prevede un’imposta dello 0,1% su azioni e bond e dello 0,01% sui derivati. Chiesta a gran voce per combattere la speculazione finanziaria, alla luce dei primi risultati (Tobin Tax, primo bilancio: crollano gli ordini di medio e lungo termine), la Tobin Tax rischia di rallentare ancora maggiormente la ripresa delle deboli economie europee. Per questo i governi non hanno ancora trovato un accordo ed il prossimo incontro tra i rappresentati degli Stati membri è previsto per il 2 luglio.

Argomenti: ,