Ternienergia vola in Borsa (+10%) dopo accordo con JuicePower

Terniernegia acquisisce più visibilità con accordo JuicePower. Titoli sospesi per eccesso di rialzo e forti volumi di scambio

di , pubblicato il
Terniernegia acquisisce più visibilità con accordo JuicePower. Titoli sospesi per eccesso di rialzo e forti volumi di scambio

Ternienergia e’ sospesa dagli scambi con un +10,77% teorico (ultimo prezzo segnato 0,854 euro). I volumi sono nettamente sopra la media e la mancanza di investitori in questo clima di fine anno rende il titolo estremamente volatile, così che basta poco per far scattare la sospensione dalle contrattazioni. Ma cosa sta mandando in orbita le quotazioni?

Ternienrgia ha sottoscritto un accordo di partnership con JuicePower, con sede a Londra, per lo sviluppo e la costruzione di impianti di generazione di energia rinnovabile e delle infrastrutture di gestione dell’energia, comprendenti centrali on-site e off-site e sistemi di stoccaggio energetico, e per supportare JuicePower nella gestione del suo portafoglio-clienti con sistemi intelligenti di gestione dell’energia.

JuicePower è una piattaforma di Clean Energy, che mira a proporre la fornitura di energia e smart grid. Ternieneriga contattata da MF-Dowjones dichiara che il contratto con una societa’ internazionale consente di aumentare la visibilita’: “come evidenziato nel piano industriale del quattro novembre il business dello smart grid consentira’ di avere sia un incremento dei ricavi sia dei margini. Le attivita’ di smart grid saranno uno dei catalizzatori”. In generale il titolo gia’ da qualche giorno sta effettuando un recupero consistente accompagnato da volumi elevati, fattore che apre la porta alla possibile ipotesi dell’ingresso di fondi o di soggetti interessati a questo business.

Argomenti: