TerniEnergia: prolungato contratto con Ecopneus

TerniEnergia ha reso noto di aver prolungato il contratto con Ecopneus per il conferimento di pneumatici fuori uso fino a dicembre 2018

di , pubblicato il
TerniEnergia ha reso noto di aver prolungato il contratto con Ecopneus per il conferimento di pneumatici fuori uso fino a dicembre 2018

TerniEnergia ha reso noto che Ecopneus scpa, la società senza scopo di lucro per il rintracciamento, la raccolta, il trattamento e recupero dei Pneumatici Fuori Uso (PFU) costituita dai principali produttori di pneumatici operanti in Italia per le “Attività di granulazione/frantumazione dei pneumatici fuori uso (PFU)”, ha prorogato fino a dicembre 2018 l’accordo per il conferimento di PFU (CER 160103) negli impianti del Gruppo in Italia, nell’attesa che il Ministero dell’Ambiente completi la discussione su due Decreti Ministeriali.

In base alla proroga dei contratti, TerniEnergia potrà trattare nei due centri avanzati di recupero PFU di Nera Montoro (TR) e di Borgo Val di Taro fino a 15.000 tonnellate annue di PFU conferite dalla sola Ecopneus per un corrispettivo annuale di Euro 1,5 milioni circa.

TerniEnergia è la prima smart energy company attiva nei settori dell’energia da fonti rinnovabili, della digital energy, dell’efficienza energetica, del waste e dell’energy management, quotata sul segmento Star di Borsa Italiana e parte del Gruppo Italeaf.

Ecopneus , la società senza scopo di lucro tra i principali responsabili della gestione dei Pneumatici Fuori Uso in Italia, ha da sempre strategicamente scelto di affidare le varie attività operative di gestione dei PFU di propria responsabilità (micro-raccolta/raccolta e messa in riserva, frantumazione/granulazione e trasporto dei PFU o dei loro materiali derivati) ad imprese terze, indipendenti e specializzate nel segmento di mercato di riferimento, evitando di operare con organizzazioni proprie, partecipate o in qualsiasi modo controllate. Dal settembre del 2011 ad oggi, Ecopneus ha raccolto e recuperato oltre 1 milione di tonnellate di Pneumatici Fuori Uso, da cui è stato possibile ottenere gomma riciclata per campi da calcio, asfalti “silenziosi”, aree gioco per bambini, arredo urbano, energia e tanto altro ancora.

Il titolo TerniEnergia a Piazza Affari sta segnando una progressione dello 0,2%.

Argomenti:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.