TerniEnergia ecco il piano industriale 2014-2016

La società conta fino al 2016 di incrementare la redditività, pay out ratio al 50%

di , pubblicato il
La società conta fino al 2016 di incrementare la redditività, pay out ratio al 50%

TerniEnergia, società attiva nei settori dell’energia da fonti rinnovabili, dell’efficienza energetica e del waste management, ha presentato il piano industriale 2014-2016 e aggiornato i target 2013. Per quest’anno l’utile netto è visto a circa 7 milioni di euro con l’equilibrio finanziario che dovrebbe essere al sicuro. Il Piano stima una crescita del 35% del valore della produzione con obiettivi intermedi pari a 136 milioni di euro nel 2014, 201 nel 2015 e 248 nel 2016.

L’utile netto totale nel triennio è stimato in circa 43 milioni, con obiettivi pari a 8 milioni nel 2014, 15 milioni nel 2015 e 20 milioni nel 2016. L’Ebit e’ atteso in crescita da 14 milioni nel 2014, a 23 nel 2015 fino a 30 milioni nel 2016, in equilibrio con la struttura finanziaria. L’Ebitda margin nel periodo di piano si prevede costante e pari a 14,5%. Confermata la politica di remunerazione degli azionisti che per il triennio 2014-2016 vedranno una distribuzione, sotto forma di dividendo TerniEnergia, di circa il 50% dell’utile netto.

Argomenti: ,