TerniEnergia, aria di crisi? I revisori non si esprimono sulla semestrale

La quotazione TerniEnergia nel corso dell'ultimo anno ha perso il 53% del suo valore

di Enzo Lecci, pubblicato il
La quotazione TerniEnergia nel corso dell'ultimo anno ha perso il 53% del suo valore

Brutte notizie per TerniEnergia. La società di revisione Ernst&Young ha reso noto di essere impossibilitata ad esprimere un giudizio sulla relazione semestrale 2018 di TerniEnergia. La posizione dei revisori deriva dalla presenza di lcune incertezze sull’operatività dell’azienda. Più nel dettaglio, il management di TerniEnergia ha segnalato che il peggioramento dei risultati economici a partire dall’esercizio 2017 e la situazione di tensione finanziaria in cui il gruppo si trova hanno richiesto l’avvio di un tavolo di trattative con i principali finanziatori in relazione alle opportune modifiche dei termini dell’indebitamento, sia finanziario che obbligazionario in essere ed all’approvazione di un nuovo Piano di risanamento e rilancio per il periodo 2018-2022. Il titolo TerniEnergia in borsa sta segnando un rialzo dello 0,99%. Nell’ultimo anno il prezzo delle azioni TerniEnergia è crollato del 53%.

Argomenti: TerniEnergia