Terna: un elettrodotto per la luce di Capri

di , pubblicato il

Terna avvierà a breve i lavori per la realizzazione un elettrodotto lungo 30 km che collegherà l’isola di Capri alla terraferma. L’opera si innesta nell’ambito del Progetto Insula, un investimento da 2,3 miliardi di euro che servirà a fornire energia elettrica a Sardegna, Sicilia, Elba, Isole campane, Laguna Veneta attraverso cavi sottomarini della più recente tecnologia.  Nello specifico dell’isola campana l’?amministratore delegato di Terna, Flavio Cattaneo, ha parlato di un’opera che “ridurrà gli sprechi e i costi dell’?energia a tutto vantaggio di famiglie, imprese, lavoro e sviluppo nei prossimi anni”. Con l’avvio del collegamento verrà resa più sicura la situazione elettrica di Capri. Per l?’ammodernamento della rete elettrica campana Terna ha preventivato interventi per oltre 1 miliardo di euro, più del 12% dell’?intero Piano di Sviluppo 2013-2022 che contempla circa 8 miliardi di euro di investimenti in tutta Italia.

Intanto Terna a Piazza Affari quota poco sotto la parità a 3,328 euro per azione.

Argomenti: ,