Tenaris regina a Piazza Affari. Ecco i drivers che spingono il titolo

di , pubblicato il

tenarisGiovedì da leoni per Tenaris a Piazza Affari. La quotata, a circa due ore dall’avvio delle contrattazioni, sta guadagnando il 4,67%. A dare il “la” alle vendite è stata la doppia promozione con Mediobanca che ha portato il rating su Tenaris a outperform dal precedente underperform e Equita che consiglia l’acquisto (rating buy).

Impressionati i volumi sul titolo con  3,2 milioni di pezzi passati di mano contro una media giornaliera dell’ultimo mese fissa a 1,6 milioni di azioni scambiate.

 

APPROFONDISCI – Tenaris: Mediobanca alza il Rating a Outperform, target price inalterato e Tenaris: Equita alza il Rating a Buy, target price inalterato

 

Il minimo comun denominatore dei report di Piazzetta Cuccia e di Equita è rappresentato dalle prospettive di crescita della quotata nel 2014. Entrambi gli analisti si attendono un anno forte sia a livello di redditività che a livello di ricavi. Equita, nello specifico, si attende un fatturato in aumento del 7%, un Ebitda a +10% e un utile per azione a +13%. La sim milanese insiste molto sul fatto che nel 2013 Tenaris è stata decisamente penalizzata da alcuni eventi non ricorrenti. Equita inoltre ricorda inoltre che “il 14 febbraio e’ prevista la decisione sull’applicazione e determinazione dei dazi nei confronti della Corea e di altre otto nazioni. In caso di esito positivo ci aspettiamo un miglioramento dello scenario sui prezzi, che tipicamente si accompagna ad un re-rating dei multipli”.

 

Argomenti: , ,