Tenaris maglia rosa sul Ftse Mib grazie ad accordo Usa-Canada

Il rinnovo del trattato del libero scambio nordamericano (Usmca) alla base del rally di Tenaris sul Ftse Mib

di , pubblicato il
Il rinnovo del trattato del libero scambio nordamericano (Usmca) alla base del rally di Tenaris sul Ftse Mib

Tenaris saldamente in vetta al Ftse Mib a metà mattinata. La quotata sta segnando un rialzo del 5% contro un Ftse Mib che avanza dell’1,5%. A spingere in avanti Tenaris è la notizia del raggiungimento di un’intesa tra gli Stati Uniti e il Canada per il rinnovo del trattato del libero scambio nordamericano (Usmca), che comprenderà anche il Messico. Tra gli altri fattori che spingono gli investitori a comprare Tenaris anche i dati di Baker Hughes, che evidenziano un aumento dei rigs negli Stati Uniti a 1.054 unità (+1) nella scorsa settimana e l’andamento positivo del prezzo del petrolio.

Ricordiamo che, secondo i dati raccolti da Bloomberg, le raccomandazioni sul titolo si suddividono in dieci “buy”, nove “hold” e un solo “sell”. Il target price medio a 12 mesi di Tenaris è pari a 16,26 euro.

Argomenti: