Telecom Italia parla come Vivendi contro la decisione Consob

Oggi Telecom Italia proverà il recupero dopo il passo falso di ieri: in primo piano c'è sempre il dossier relativo a Vivendi

di , pubblicato il
Oggi Telecom Italia proverà il recupero dopo il passo falso di ieri: in primo piano c'è sempre il dossier relativo a Vivendi

La posizione di Telecom Italia nei confronti della recente decisione della Consob su Vivendi è perfettamente allineata a quella degli stessi francesi. Lo afferma un articolo di oggi de La Repubblica dedicato a quelli che sono stati gli esiti del consiglio di amministrazione dell’ex monopolista che si è riunito ieri. Secondo il quotidiano italiano, Telecom Italia andrà avanti con il ricorso preparato dai francesi contro il dispositivo della Consob che riconosce che Vivendi ha il controllo di fatto dell’ex colosso italiano delle telecomunicazioni. L’allineamento di Telecom è passato a maggioranza. In base a quanto riportato da La Repubblica, i cinque consiglieri indipendenti di Telecom hanno votato in modo disgiunto, avvalorando l’esito della votazione stessa.

Alla luce di tale mossa, secondo La Repubblica, il consiglio di amministrazione di Telecom Italia in agenda per il 28 settembre diverrà ora cruciale. Questo perchè all’ordine del giorno ci sarà, oltre la strategia, anche la nomina di Amos Genish in CdA al posto di Flavio Cattaneo. Ricordiamo che l’importante board di fine settembre si terrà dopo due appuntamenti molto importanti: la decisione del comitato della Presidenza del Consiglio sulla golden power (attesa per giorno 25 settembre) e il vertice Italia Francia in calendario per il 27 settembre successivo.

Ieri Telecom Italia aveva chiuso la seduta in forte ribasso a causa delle precisazioni del management in merito alle indiscrezione di stampa sull’ipotesi scorporo della rete.

Argomenti: ,