Telecom Italia non fa prezzo: Hutchison Whampoa pronta a un’offerta?

Titolo in asta di volatilità per eccesso di rialzo sulle indiscrezioni stampa di un ingresso dei cinesi nel capitale.

di Carlo Robino, pubblicato il

Entusiasmo a Piazza Affari su Telecom Italia. Il titolo del colosso tlc italiano non riesce a fare il prezzo all’avvio delle contrattazioni ed entra in asta di volatilità (+5,5%) per eccesso di rialzo. Secondo la stampa italiana infatti Hutchison Whampoa, il gruppo cinese che controlla 3 Italia, in vista dell’integrazione fra i due operatori di telefonia mobile, sarebbe pronta ad acquisire la maggioranza relativa di Telecom. Si parla di un’offerta per cassa da 1,2 euro (valore di carico dei titoli da parte di Telco) per ciascuna azione per arrivare  fino al 29,9% di Telecom Italia. Il gruppo cinese potrebbe acquisire azioni Telecom dalla holding Telco o dalla Findim di Fossati.

Argomenti: Borsa Milano, Telecom Italia