Telecom Italia: assemblea boccerà conversione azioni risparmio?

di , pubblicato il

Telecom fondi usaNubi sull’assemblea di Telecom Italia che oggi è chiamata ad approvare la conversione delle azioni risparmio e la proposta presentata dai francesi di Vivendi di portare il numero dei membri del consiglio di amministrazione da 13 a 17 con l’ingresso di quattro suoi rappresentanti.

Vivendi ha già fatto sapere ieri di essere profondamente contraria alla conversione delle azioni risparmio in ordinarie, anticipando che è sua intenzione astenersi durante il voto dell’assemblea su questo punto (l’astensione equivale al voto contrario). Alla luce della comunicazione del gruppo Vivendi, è chiaro che quella di oggi sarà tutt’altro che una assemblea unitaria. Ricordiamo che all’assise che si terrà all’Auditorium di Rozzano sono invitati a partecipare aventi diritto portatori di 7.511.862.162 azioni, corrispondenti al 55,6438% del capitale ordinari.

L’approvazione della conversione delle azioni risparmio in ordinarie richiederebbe la maggioranza qualificata dei due terzi del capitale presente.

Argomenti: ,