Telecom Italia ai minimi da 5 anni, caduta prezzi non si ferma

Dall'inizio dell'anno le azioni Telecom Italia hanno perso circa il 20% facendo peggio dell'Euro Stoxx 600 Telecomunicazioni

di Enzo Lecci, pubblicato il
Dall'inizio dell'anno le azioni Telecom Italia hanno perso circa il 20% facendo peggio dell'Euro Stoxx 600 Telecomunicazioni

Il vento negativo che soffia su Telecom Italia non si ferma. L’ex monopolista sta segnando oggi un calo del 2,1% dopo aver raggiunto un minimo a 5 anni a 0,572 euro. Dall’inizio dell’anno la quotazione Telecom Italia ha rimediato una flessione di circa il 20% precipitando ai livelli minimi da inizio settembre 2013. Ad impattare in modo negativo su Telecom Italia non sono solo le note questioni che agitano da sempre il colosso delle tlc ma anche l’andamento del settore, con l’Euro Stoxx 600 Telecomunicazioni che dall’inizio dell’anno ha subito un calo del 13%.

Ricordiamo che il 10 settembre dovrebbe essere in programma un Cda di Tim per definire la proposta economica per le frequenze del 5G in Italia. La gara che si svolgerà a settembre riguarda, secondo Il Messaggero, l’utilizzo delle porzioni di spettro a 694-790 MHz, 3600-3800 MHz e 26.5-27.5 GHz e le sette società ammesse sono Iliad, Tim, Fastweb, Vodafone, Wind 3, Linkem e Open Fiber.

Argomenti: Telecom Italia

I commenti sono chiusi.