Tassi FED: Rosengren contro rinvio aumento, futures Wall Street in forte rosso

di , pubblicato il
Le parole di Eric Rosengren rendono nervosi gli investitori Usa: Wall Street verso un avvio rosso

La Borsa di Wall Street sta viaggiando verso un avvio scambi fortemente tinto di rosso. Quando manca oltre mezzora all’avvio delle contrattazioni, il future sul Dow Jones sta segnando un calo dello 0,54%, quello sul Nasdaq è in ribasso dello 0,56% e il derivato sull’S&P 500 lascia sul parterre lo 0,52%.

A rendere nervosi gli investitoti americani sono le parole di Eric Rosengren, presidente della Fed di Boston. Il banchiere ha affermato che un nuovo rinvio dell’aumento dei tassi Fed sarebbe rischioso per gli Stati Uniti. Secondo Rosengren  l’ipotesi di alzare il costo del denaro Usa è ragionevole alla luce dell’attuale situazione economia.

Ricordiamo che l’agenda macro di oggi è praticamente vuota.

Argomenti: