Sussidi disoccupazione Usa in aumento, futures Wall Street negativi

Cisca pesante nel premarket a causa di una trimestrale molto debole

di Enzo Lecci, pubblicato il
Cisca pesante nel premarket a causa di una trimestrale molto debole

Le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione Usa hanno registrato nella settimana al 12 maggio un aumento a 222mila unità in progressione rispetto alla settimana precedente, quando erano state pari a 211 mila unità. Le attese degli analisti puntavano su un aumento delle richieste più contenuto a quota 215mila unità. In questo contesto i futures sui principali indici di Wall Street si muovono tutti in ribasso. Nel dettaglio, quando manca circa un’ora all’avvio degli scambi,  il contratto sul Dow Jones è in calo dello 0,11%, quello sull’ S&P500 è in ribasso dello 0,20% e il future sul Nasdaq perde lo 0,40%. Tra le quotate attenzione a Cisco che nel pre-market perde il 4% in scia a una trimestrale deludente.

Argomenti: Macroeconomia

I commenti sono chiusi.