STM affonda dopo attacco Trump sui dazi, ora c’è paura per guerra commerciale

Le minacce di nuovi dazi alla Cina da parte di Trump fanno tremare il titolo STM

di Enzo Lecci, pubblicato il
Le minacce di nuovi dazi alla Cina da parte di Trump fanno tremare il titolo STM

Seduta subito in salita per Stm. La quotata del segmento microchips sta segnando un calo del 3% circa contro un Ftse Mib in flessione dell’1,6%. Il crollo di Stmicroelectronics è una diretta conseguenza della minaccia del presidente americano Donald Trump di imporre ulteriori nuovi dazi del 10% su prodotti importati dalla Cina per un valore di 200 miliardi di dollari (circa 170 miliardi di euro). La Cina, dopo le parole di Trump, ha reagito con forza affermando di essere pronta ad adottare misure quantitativamente e qualitativamente alla pari.

Precisiamo che, secondo quanto affermato dal New York TimesApple dovrebbe essere salva dai dazi Usa che stanno colpendo la Cina. Il presidente americano Donald Trump, infatti, avrebbe assicurato al numero uno di Apple, Tim Cook, che gli iPhone assemblati in Cina non verranno colpiti dai dazi imposti sui prodotti cinesi.

Argomenti: STMicroelectronics

I commenti sono chiusi.