Spread Btp Bund sfonda i 300 punti base, banche massacrate dalle vendite

Allert sull'Italia: lo spread Btp Bund sfonda il muro dei 300 punti base e la banche cadono a picco

di Enzo Lecci, pubblicato il
Allert sull'Italia: lo spread Btp Bund sfonda il muro dei 300 punti base e la banche cadono a picco

Si impenna lo spread con vendite forti sui Btp. Il differenziale tra il rendimento del decennale italiano e quello del decennale tedesco ha superato il muro dei 300 punti base arrivando a 309 punti base. Il rendimento del Btp decennale è schizzato al 3,25%. Immediate le ripercussioni in borsa con il Ftse Mib che sta perdendo il 3%. Buio sui titoli del settore bancario con ribassi diffusi compresi tra il 5 e il 6% (Banche a picco con numerose sospensioni: Ftse Mib in caduta libera).

Il panico sull’Italia riporta la mente indietro alla crisi dei debiti sovrani del 2011 e crea un circolo vizioso. Da annotare che oramai i tassi sui Btp hanno superato la soglia pericolo del “Draghi put”, individuata attorno al 2,4%. Parallelamente lo spread è salito ben al di sopra del livello rischio contagio individuato da Goldman Sachs a 200 punti base.

Argomenti: Borsa Milano

I commenti sono chiusi.