Spread Btp Bund in discesa, torna il sereno sulle banche italiane

Forte calo per il rendimento del BTP decennale italiano. Saipem unico titolo in rosso sul Ftse Mib

di , pubblicato il
Forte calo per il rendimento del BTP decennale italiano. Saipem unico titolo in rosso sul Ftse Mib

Apertura di contrattazioni nel segno delle banche a Piazza Affari. Grazie al veloce restringimento dello spread Btp Bund dai livelli preoccupanti della scorsa settimana, i titoli del settore bancario sono tornati ad essere al centro dell’interesse degli investitori. Ma andiamo con ordine. La decisione di Mattarella di bloccare il governo M5S-Lega ha portato lo spread a scendere a 189 punti base dai 206 pb di venerdì scorso.

Il presidente della repubblica ha bloccato ieri sera la nomina di Paolo Savona, un economista critico della moneta unica, a ministro dell’Economia del governo Conte.

La mossa di Mattarella ha permesso al rendimento del Btp decennale di scendere al 2,34% rispetto al picco oltre quota 2,5% (massimo dal 2014) toccato venerdì. Il calo del differenziale ha riportato il sereno sulle banche. Mentre scriviamo a guidare il Ftse Mib c’è Unicredit con una progressione del 3,1%. Molto bene anche Uni Banca che avanza del 2,7% e Italgas in rialzo del 2,35%. In pratica tutto il Ftse Mib è imbottito di segni positivi. Unico titolo in rosso è Saipem che sta perdendo lo 0,36%.

Argomenti: ,