Sogefi: nei primi 9 mesi del 2019 si contraggono i principali indicatori economici

di , pubblicato il
Ricavi, Ebitda, Ebit ed utile netto in contrazione rispettivamente del 3,2%, del 7,7%, 33,6% e del 59,3%. Nonostante ciò il titolo sale in borsa del 4,39%.

La società del gruppo Cir, attiva nel settore della componentistica per auto, ha chiuso i primi nove mesi del 2019 con tutti i principali indicatori economici in contrazione. Nonostante ciò il titolo, intorno le 14:40, segna un balzo del +4,39% a 1,331 euro per azione.

Conto economico primi nove mesi del 2019

Sogefi, nei primi nove mesi del 2019, ha conseguito ricavi pari a 1,149 miliardi di euro, registrando un calo del 3,2% rispetto agli 1,187 miliardi dello stesso periodo del 2018 (-2,2% a cambi costanti), conseguendo una maggiore tenuta rispetto all’andamento del mercato, grazie all’attività in Europa.

L’EBITDA è risultato in flessione scendendo del 7,7%, da 141,6 milioni dei primi nove mesi del 2018 agli attuali 130,7 milioni; a criteri contabili costanti ed escludendo per l’anno precedente il provento non ricorrente di € 6,6 milioni derivante dalla chiusura dei claims qualità di Systèmes Moteurs S.A.S., la redditività (EBITDA/ Ricavi %) è stata pari all’11,4%, rispetto al 12% del corrispondente periodo del 2018.

Sulla stessa scia, ma con maggior forza, L’EBIT ha registrato una contrazione del 33,6% a 37,4 milioni, a fronte dei 56,3 milioni di euro del pari periodo del precedente esercizio. La redditività (EBIT / Ricavi %) è stata del 3,3% rispetto al 4,3% nei primi nove mesi del 2018 (a parità di criteri contabili ed escludendo il suddetto provento straordinario).

L’utile netto, infine, ha conseguito una brusca flessione del 59,3% a  8,3 milioni, rispetto ai 20,4 milioni nei primi nove mesi del 2018, dopo oneri

Situazione patrimoniale e finanziaria

A fine settembre 2019L’indebitamento finanziario netto si è attestato a 327,7 milioni, inclusi 63,1 milioni
derivanti dall’applicazione dell’IFRS 16. Escludendo tale importo, l’indebitamento finanziario ammonta a 264,6 milioni, risultando in calo rispetto all’indebitamento netto a settembre 2018 (€ 286,2 milioni) e sostanzialmente in linea con l’indebitamento netto di fine dicembre 2018.

Sempre al 30 settembre 2019 il patrimonio netto, esclusa la quota di azionisti terzi, ammontava a € 197,2 milioni (vs. 192,9 milioni al 31 dicembre 2018).

Infine, il Free Cash Flow dei primi nove mesi del 2019 è stato negativo per € 4,3 milioni rispetto a un
assorbimento di € 22,7 milioni dell’analogo periodo del 2018.

Outlook

I vertici di Sogefi per l’ultimo trimestre attendono un andamento delle vendite, in rapporto all’anno precedente, in linea con l’evoluzione del mercato e un EBIT margin in leggero miglioramento rispetto al quarto trimestre del 2018.

 

Argomenti: , ,