Snam, scorporo Italgas: rapporto concambio azioni e quotazione entro l’anno

di , pubblicato il

Il consiglio di amministrazione di Snam, nell’ambito del piano industriale del gruppo, ha approvato la separazione di una newco a cui sarà conferito il 100% del capitale di Italgas. Il CdA della quotata ha anche trovato l’accordo su quello che sarà il rapporto di concambio. Agli azionisti Snam sarà assegnata un’azione della nuova società ogni 5 titoli Snam già posseduti.

L’amministratore delegato di Snam, marco Alverà, ha affermato che “la separazione di Snam e Italgas consentirà a entrambe le società di valorizzare significativamente la loro posizione nei rispettivi mercati. Italgas giocherà un ruolo da protagonista nel consolidamento del mercato della distribuzione in Italia. Snam si concentrerà sulle forti potenzialità di crescita facendo leva sulla sua leadership nel mercato europeo”. La quotazione Italgas dovrebbe essere portata a termine entro la fine del 2016.

In base a quello che è il piano che deve portare allo scorporo di Italgas da Snam è previsto che la società di Alverà, Cdp reti e Cdp Gas sottoscrivano un patto parasociale con oggetto le rispettive partecipazioni del 13,5%, 25,08% e 0,97%, in totale oltre il 39%. L’amministratore delegato della nuova società sarà Paolo Gallo.

 

Argomenti: , , ,