Snam avvia il BuyBack (piano acquisto azioni proprie)

Snam attualmente detiene in portafoglio 90.922.625 azioni proprie, pari al 2,62% del capitale sociale

di Enzo Lecci, pubblicato il
Snam attualmente detiene in portafoglio 90.922.625 azioni proprie, pari al 2,62% del capitale sociale

Parte il buyback di Snam. E’ stata la stessa società a rendere noto che in esecuzione di quanto deliberato dall’assemblea degli azionisti dello scorso 24 aprile, parte da oggi un programma di acquisto di azioni proprie (share buy-back). Snam ha precisato che “per l’attuazione di una prima parte del programma, è stato stipulato con un intermediario di primario livello un enhanced buyback agreement, di durata non superiore a 6 mesi a decorrere dalla data odierna”. L’intermediario, afferma la nota, procederà all’eventuale acquisto delle azioni Snam in piena indipendenza, nel rispetto dei parametri e criteri contrattualmente predefiniti oltre che dei vincoli della normativa applicabile e della delibera assembleare.

Gli eventuali acquisti si azioni proprie verranno effettuati sul mercato Mta e Snam comunicherà al mercato i dettagli di eventuali operazioni di acquisto effettuate. Ricordiamo che ad oggi, Snam detiene in portafoglio 90.922.625 azioni proprie, pari al 2,62% del capitale sociale e le società controllate non posseggono azioni della Società.

Argomenti: Snam