Snam assieme a Enagás e Fluxys acquista il 66% di DESFA

DESFA gestisce una rete di trasporto ad alta pressione estesa lungo 1.500 km e un terminale di rigassificazione a Revithoussa

di Enzo Lecci, pubblicato il
DESFA gestisce una rete di trasporto ad alta pressione estesa lungo 1.500 km e un terminale di rigassificazione a Revithoussa

Snam (60%) insieme a Enagás (20%) e Fluxys (20%) ha firmato un accordo con HRADF e Hellenic Petroleum per l’acquisizione del 66% dell’operatore greco Desfa. La firma è arrivata dopo la ricezione delle autorizzazioni necessarie dalla Commissione europea e dalla Court of Audit greca. A questo punto l’operazione sarà perfezionata entro la fine del 2018, previo completamento della riorganizzazione interna della società. Ricordiamo che la società Desfa gestisce, in regime regolato, una rete di trasporto ad alta pressione estesa lungo 1.500 km e un terminale di rigassificazione a Revithoussa.

Il titolo Snam in borsa sta segnando un rialzo dello 0,52% contro un Ftse Mib in calo dello 0,48%. Snam, questa mattina, ha anche fornito degli aggiornamenti sul piano di acquisto di azioni proprie (BuyBack Snam: aggiornamento piano acquisto azioni proprie).

Argomenti: Snam