Semestrale Unicredit: ricavi in calo e utile in aumento nel primo semestre 2018

Nel secondo trimestre, le esposizioni deteriorate di Unicredit hanno segnato un calo di 10,2 miliardi di euro

di , pubblicato il
Nel secondo trimestre, le esposizioni deteriorate di Unicredit hanno segnato un calo di 10,2 miliardi di euro

Semestrale a tinte miste per Unicredit. Il colosso del settore bancario ha chiuso il primo semestre con ricavi a 10,06 miliardi di euro, in calo del 2,5% rispetto 10,32 miliardi ottenuti un anno fa e un utile netto rettificato che è migliorato del 4,7%, passando da 2,04 miliardi a 2,14 miliardi di euro grazie alla riduzione dei costi operativi che sono scesi del 6,1%. Scendendo ancora nel conto economico, le commissioni hanno segnato un aumento dell’1,3%, grazie al risultato positivo delle vendite nette della raccolta gestita e ai servizi transazionali. Nel solo secondo trimestre 2018, Unicredit ha messo a segno ricavi pari a 4,95 miliardi di euro, in calo del 4,3% rispetto ai 5,17 miliardi ottenuti nella prima metà dello scorso anno e il risultato netto di gestione è invece aumentato del 7,9% salendo da 1,65 miliardi a 1,79 miliardi di euro.

Sul fronte patrimoniale, alla fine di giugno 2018 l’attivo totale di Unicredit si è attestato a 820,5 miliardi di euro, in aumento di 26,3 miliardi rispetto a un anno fa e di 5,1 miliardi su base trimestrale. Sempre al 30 giugno, le esposizioni deteriorate lorde aveva segnato un calo del 19,3% rispetto al valore di fine giugno 2017 e del 4,4% rispetto al mese precedente. Le esposizioni sono scese a 42,6 miliardi di euro, con un miglioramento del rapporto tra crediti deteriorati lordi e totale crediti lordi all’8,7%. Per finire, le esposizioni deteriorate nette sono diminuite a 16,7 miliardi di euro (-27,5% a/a, -5,9% trim/trim), con un rapporto tra esposizioni deteriorate nette e totale crediti netti al 3,6% (-158 punti base a/a, -37 punti base trim/trim).

Dopo la pubblicazione dei conti semestrali, adesso l’attenzione si sposta alla reazione del titolo a Piazza Affari in avvio di seduta.

Argomenti: , ,

I commenti sono chiusi.