Semestrale Telecom Italia: ricavi e MOL in calo, giù anche l’indebitamento

Molte variazioni negative nella semestrale di Telecom Italia e ora si attende la reazione del titolo in borsa

di Enzo Lecci, pubblicato il
Molte variazioni negative nella semestrale di Telecom Italia e ora si attende la reazione del titolo in borsa

Semestrale senza sorprese per Telecom Italia. L’ex monopolista ha mandato in archivio il primo semestre con ricavi pari a 9,51 miliardi di euro, in contrazione del 2,7% rispetto ai 9,77 miliardi ottenuti nel primo semestre 2017 e un margine operativo lordo Mol confrontabile che è sceso del 4,8%, passando da 4,11 miliardi a 3,92 miliardi di euro con conseguente peggioramento della marginalità dal 42,1% al 41,2%. Il primo semestre 2018 di Telecom Italia si è chiuso con oneri operativi non ricorrenti per complessivi 121 milioni di euro contro i 56 milioni di euro nello stesso periodo del 2017, a parità di tassi di cambio e comprensivo di alcuni “one-off”. L’utile netto del primo semestre del 2018 di Telecom Italia è stato pari a 554 milioni di euro. Il dato comparabile è pari a 618 milioni di euro, rispetto ai 596 milioni contabilizzati nella prima metà dello scorso anno.

Per finire, a fine giugno l’indebitamento finanziario netto rettificato era pari a 25,14 miliardi di euro, in leggero calo rispetto ai 25,31 miliardi di inizio anno. L’indebitamento finanziario netto contabile al 30 giugno 2018 di Telecom Italia era invece pari a 26,04 miliardi di euro, in leggera diminuzione rispetto ai 26,09 miliardi di un anno fa.

I conti semestrali di Telecom Italia potrebbero condizionare l’apertura del titolo a Piazza Affari.

Argomenti: col_Rullo, Telecom Italia, Trimestrali

I commenti sono chiusi.